DDL Zone Franche Montane,i Sindaci: «Resti il limite dei 500 metri Slm»

«Pensare di includere nelle Zfm le aree al di sotto dei 500 metri slm, non solo stravolge l’intento della norma, ma vanifica tutto lo schema di progetto che punta a far risollevare per prima le aree più depresse e spopolate della Sicilia» : lo dichiara Vincenzo Lapunzina, coordinatore regionale del Comitato Promotore per l’istituzione delle Zone Franche Montane, rivendicando l’impellenza delle piccole comunità interne di ricevere un trattamento equo, attraverso la fiscalità di sviluppo, per non “morire” di spopolamento. «La Legge obiettivo sulle ZFM traghetterà la Sicilia in ambiti inediti- continua…

Read More

Stefano Bizzarri da top ten a Pomarance

Il pilota pistoiese di Maresca, tornato a correre dopo tre anni e mezzo, ha chiuso la gara in nona posizione assoluta, quarto del trofeo organizzato come “tributo” alla Renault Clio Williams, la vettura che nel passato gli ha regalato forti sensazioni Al suo fianco Jacopo Innocenti, in una gara avviata con problemi di adattamento al Servofreno che non usava da molti anni, poi conclusa con una notevole progressione, conferma che lo smalto di un tempo c’è sempre. Stefano Bizzarri ha concluso il 6° Rally Day di Pomarance, in Valdicecina nel…

Read More

Ex Ilva: al via presidio dei lavoratori. Le parole del presidente di Confindustria Antonio Marinaro: “spegnere lo stabilimento equivarrebbe a spegnere la città”

La situazione a Taranto è critica: in questo momento diversi mezzi pesanti si sono schierati davanti alle portineria dello stabilimento siderurgico in segno di protesta per i mancati pagamenti di ArcelorMittal. In questa circostanza emergono anche le voci dei cittadini testimonianza di una realtà spaccata: da un lato troviamo chi, stanco delle promesse di bonifica, vuole che si ponga fine  all’inquinamento provocato dallo stabilimento, ma dall’altro lato abbiamo molti lavoratori che esprimono con forza il bisogno di quel posto di lavoro. Questa ambivalenza e contrapposizione tra lavoro/ambiente lavoro/salute viene dibattuta…

Read More

Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico: all’Unpli il premio Paestum “Mario Napoli”

Premiato l’impegno a favore dei territori e le iniziative per la salvaguardia e tutela del patrimonio culturale immateriale nazionale L’Unione Nazionale Pro Loco d’Italia è stata insignita del premio Paestum “Mario Napoli” assegnato dalla “Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico” che si è conclusa oggi a Paestum. Il riconoscimento è stato ritirato dal presidente dell’Unpli, il siciliano Antonino La Spina. La “Borsa Mediterranea del Turismo Archeologico” promuovere i siti e le destinazioni di richiamo archeologico, favorisce la commercializzazione, contribuisce alla destagionalizzazione e a incrementare le opportunità economiche. La manifestazione conta 100 espositori, di cui…

Read More

Green economy di nome o di fatto?

Ormai cavalcare l’onda della green economy è fondamentale per dare il proprio contributo ala riduzione dell’impatto ambientale. Ma siamo sicuri che in Italia si stia facendo il possibile? Basta analizzare un aspetto quotidiano delle vita di noi tutti: il prezzo del carburante. Ad oggi il blu Diesel, particolare tipo di gasolio dal minore impatto ambientale rispetto al normale gasolio, costa al litro   10 centesimi in più del Diesel standard. Conseguenza diretta di ciò sarà che un automobilista posto dinnanzi a una scelta, preferirà con ogni probabilità il carburante meno caro…

Read More

Confcommercio e il comune conferiscono a 37 aziende di Palermo e provincia il riconoscimento di “negozio storico”

Una cerimonia festosa ha salutato oggi il conferimento a 37 aziende di Palermo e provincia del riconoscimento di “negozio storico”. Un momento simbolicamente importante per la vita produttiva della città perché sono state premiate attività commerciali e artigianali di Palermo e provincia che hanno raggiunto almeno 50 anni di vita e che quindi rappresentano un patrimonio culturale e commerciale della città grazie al loro “capitale” di relazioni e tradizioni, alla capacità di resistere negli anni e di sapersi innovare per fronteggiare i nuovi mercati. La manifestazione, voluta da Confcommercio Palermo…

Read More

Ad Ardore si inizia a pensare al Natale

Terminato il tour de force del San Martino Ardorese la sede Anas presieduta da Gianfranco Sorbara prende fiato (ma non troppo) per dedicarsi alle prossime manifestazioni col pieno delle energie. “Dopo il grande successo del San Martino”, dichiara Sorbara, “successo di pubblico e di eventi che, come per il carnevale, ha riversato in strada centinaia di cittadini, ora proporremo a Natale l’evento già riuscito l’anno scorso, “la lettera a Babbo Natale”; domenica 15 nel pomeriggio invitiamo tutte le famiglie ardoresi e venire in piazza della Concordia a portare la lettera…

Read More