41 medaglie con 19 titoli mondiali per il Team Sicilia del Maestro Cesare Belluardo al Campionato MONDIALE “UNIFICATO” WTKA 2019

Ai Mondiali Unificati organizzati dalla WTKA, ben 40 Federazioni Internazionali hanno messo in palio contemporaneamente il proprio titolo mondiale. Quindi ogni podio conquistato dagli atleti, permette di fregiarsi di essere il campione mondiale per ognuna di queste prestigiose sigle. L’evento mondiale ha contato nuovamente numeri da record, mai raggiunti in altre manifestazioni in tutto il globo. A Marina di Carrara, in Toscana, per cinque giorni ininterrotti di gara si sono sfidati nelle diverse categorie e discipline circa 5000 atleti provenienti da oltre 100 nazioni, che si sono fronteggiati in piena lealtà su 40 tatami (tappeti), 3 ring e la “gabbia”. Presenti atleti provenienti d’oltreoceano e dall’Asia, con Europa ed est Europeo al gran completo.

La città di Trapani, rappresentata dall’ASD Team Sicilia, diretta dal Maestro Cesare Belluardo (cintura nera 8°dan), ha abbondantemente superato i già prestigiosi risultati ottenuti nella precedente edizione della scorsa stagione sportiva.

Forti della pratica interdisciplinare svolta in palestra e con una compagine di 11 atleti, i trapanesi che hanno gareggiato in diverse specialità e categorie sono tutti saliti sul podio per ben 41 volte, vincendo un totale di 19 TITOLI MONDIALI, 19 ARGENTI e 3 bronzi. Tra queste anche svariate medaglie di squadra.

I trapanesi hanno disputato match in tutte le specialità della Kick Boxing, dal tatami al ring, ma anche nel Karate, questi i risultati nel dettaglio:

Davide Belluardo (figlio del maestro trapanese):

tre ori (compreso quello nel karate) e quattro argenti.
Alessio Belluardo (figlio del maestro trapanese):
tre ori e quattro argenti.
Noemi Romano:
due ori.

Roberta Sferlazza:
un oro e quattro argenti.
Christian Marchese:
due ori ed un bronzo.
Irene Marchese:

quattro ori.
Andrea Sferlazza:
un oro, tre argenti ed un bronzo.

Alessia Gallo:

un oro e 2 argenti.

Alessandro Blunda:

un argento.

Manuel Blunda:

un oro ed 1 bronzo.

Ivan Trapani:

un oro ed un argento.

<< In questa kermesse mondiale abbiamo gareggiato e portato almeno un oro nelle tante discipline e specialità presenti. Dal tatami (tappeto di gara) con le varie specialità agonistiche della kick boxing e del karate, che sul ring con diverse specialità a pieno contatto e ,perfino, nella fantomatica “gabbia” con le mma (arti marziali miste). – commenta il Maestro Belluardo – Hanno gareggiato svariati atleti con i nostri colori sociali, di diverse fasce di età (nelle specialità di loro competenza) dai bambini che sono l’orgoglio della nostra associazione, agli adulti. – continua Belluardo – Ogni anno si rinnova una stupenda avventura, una vera festa delle arti marziali e degli sport da combattimento dove ci si incontra con amici e compagni di avventure provenienti da ogni parte del globo da oltre dieci anni. A questi si aggiungono le nuove rappresentative ed i nuovi Team con i quali si creano ulteriori rapporti di amicizia che rendono l’esperienza del mondiale unificato uno straordinario evento che supera i limiti della sola competizione agonistica.>>

Anche l’intera WTKA Sicilia, di cui il maestro Belluardo è presidente regionale, porta alla nostra isola svariati titoli mondiali e medaglie, confermando il grande livello tecnico dei nostri atleti e tecnici.

Nella foto: il Maestro Cesare Belluardo, Davide ed Alessio Belluardo, Roberta ed Andrea Sferlazza, Manuel ed Alessandro Blunda, Noemi Romano, Ivan Trapani, Alessia Gallo, Christian ed Irene Marchese.

Notizie correlate