Alessio Sundas  a Ferrero: “Vuoi vendere? Ci penso io”

Sundas

Alessio Sundas  a Ferrero: “Vuoi vendere? Ci penso io”

Il manager toscano Alessio Sundas, che sta provando a portare Messi in Italia, ma anche promotore dei progetti “Stadio di proprietà” e “Salva società di calcio” che prevede l’obbligo di introdurre un codice etico e un modello organizzativo per tutti i club, sponsor man quando le trattative arrivano allo stallo, oggi interviene a proposito della situazione della Fiorentina e Sampdoria, scrivendo una lettera aperta al presidente dei blucerchiati.

“Caro Ferrero,

premetto che mi stai molto simpatico. Sei uno dei pochi uomini sinceri nel calcio italiano. Leggo sui giornali che non riesci a vendere la Sampdoria. Se vuoi, ci penso io! -esordisce Sundas che poi si spiega rivolgendosi alla Fiorentina: “Se anche quest’anno non volete vendere la società, porteremo i nostri imprenditori alla Sampdoria”.
Inoltre il procuratore sportivo Alessio Sundas aggiunge:  “Troppi presidenti stanno vendendo ad imprenditori stranieri, secondo me così ci perdono soprattutto i tifosi che si disinnamoreranno. Pensate a quello che sta succedendo al Milan. Il calcio ha bisogno di passione e voglia di fare bene, non si devono mettere al primo posto i guadagni facili”.

Il titolare della Sport Man resta, quindi, in attesa di un incontro con Ferrero già nei prossimi giorni per presentare l’offerta “decisiva”. Un’attesa che potrebbe bloccarsi in caso di chiamata da Fienze.

Notizie correlate