In piena emergenza covid l’Italia dona 50 milioni di euro alla Tunisia e 20 alla Bolivia

In questi giorni ha fatto il giro del web una notizia dalla risonanza  tale  da essere stata classificata come fake news. Ci riferiamo al fatto che in piena emergenza Covid il governo italiano ha versato 50 milioni di euro alla Banca Centrale tunisina; la notizia è stata pubblicata qualche giorno fa sulla pagina Facebook dell’Ambasciata italiana a Tunisi e  anche su quella dell’Agenzia Italiana per la Cooperazione e lo Sviluppo, ma poi, magicamente è sparita. Dopo svariate richieste di chiarezza ieri, il ministro degli Esteri Di Maio ha confermato la…

Read More

La Politica economica di un paese è strategia di mercato finanziario. Il debito pubblico si puo abbattere ma ci vuole ….

educazione civile

In questi giorni, leggiamo dai giornali quanto sia difficile per lo Stato italiano adottare misure economiche per sostenere l’economia del Paese. Purtroppo, la già fragile situazione economica si sta aggravando ulteriormente a causa della pandemia da coronavirus. Il nostro Paese, pur essendo la seconda potenza industriale europea e pur avendo bilanci in attivo rispetto alle spese dello stato, sconta purtroppo l’handicap dell’enorme debito pubblico che ha ormai superato il 135% del rapporto debito/PIL. Questa enorme massa di debito pubblico accumulata negli ultimi 20 anni costa allo stato oltre 70 miliardi…

Read More

La partenza del corso di geopolitica Anas si rinvia a data da destinarsi

Anas informa tutti coloro che avevano effettuato l’iscrizione al corso di geopolitica, “L’arte del governare: la geopolitica nell’era della globalizzazione”, il cui inizio era previsto per questo sabato che a causa dell’emergenza Coronavirus la partenza è stata rinviata a data da destinarsi . Se qualcuno, per ragioni personali non potesse più partecipare, l’associazione è pronta a restituire la quota di iscrizione.

Read More

Alloggi gratis a medici e infermieri: Anas offre il suo contributo in questo momento di emergenza sociale

L’Associazione Sociale Anas vuole dare il suo contributo alla società  in questo momento emergenziale. Per farlo ha deciso di sostenere e appoggiare le attuali colonne portanti del sistema: medici, infermieri e operatori sanitari. A sostegno di queste categorie l’Anas offre sistemazioni a coloro che si sono dovuti spostare temporaneamente per fronteggiare l’emergenza coronavirus. Un gesto, questo, che vuole raccontare la solidarietà e l’unione di cui adesso abbiamo bisogno. Gli eroi che lavorano senza sosta giorno e notte sottoposti a turni estenuanti devono sentire tutto l’appoggio sincero che meritano. E l’Anas…

Read More

CORONAVIRUS- Il Ministero degli Interni risponde prontamente all’ Anas – Qualche minuto d’aria per i bambini

Nello stesso giorno in cui l’Anas lo ha proposto (v. ns articolo di ieri) il Ministero degli Interni ha autorizzato un genitore ad accompagnare un proprio figlio a fare una breve passeggiata nei dintorni di casa. Una piccola conquista utile a salvaguardare il benessere psicologico dei bambini, disorientati da questa situazione senza precedenti. In tempi normali nel dare una notizia come questa ci prenderemmo per matti da soli. Oggi ci sembra già qualcosa,  a patto che gli italiani non ne approfittino, visto che qualche più o meno timido segnale positivo…

Read More

Agricoltura: 30 milioni di euro per le filiere di mais, legumi, soia, carne ovina e latte bufalino

Approvato in Conferenza Stato-Regioni, il Fondo di competitività previsto dalla Legge di Bilancio 2020 per rafforzare le filiere. Il Sottosegretario L’Abbate: “prevediamo procedure semplificate per venire incontro alle imprese in questo momento di emergenza” Circa 30 milioni di euro per sostenere, nel biennio 2020-2021, i comparti del mais, delle proteine vegetali (legumi e soia), delle carni ovine e del latte bufalino. Il Fondo Filiere, previsto dalla Legge di Bilancio 2020, favorisce la competitività del settore agricolo e agroalimentare, lo sviluppo e gli investimenti delle filiere, valorizza i contratti di filiera…

Read More

Anas Ardore accanto ai più deboli

L’Associazione Anas, da sempre vicina ai bisogni delle persone più deboli e fragili, anche in questo momento di emergenza ha deciso di promuovere un progetto, dando seguito alle attività del Centro Diurno Alzheimer “ho bisogno di te”. Da oggi, 27 marzo, sulla pagina Fb “Centro diurno Alzheimer – ho bisogno di te” avrà inizio il progetto ideato per stare accanto alle famiglie che vivono momenti di disagio, causati dall’emergenza, ma soprattutto dal non sapere come far trascorrere al meglio le giornate ai propri cari, afflitti già da demenza. Il progetto…

Read More

Misure ad hoc per i bambini ai tempi del Coronavirus

In questi giorni difficili non possiamo far a meno di notare sproporzioni che probabilmente si sarebbero potute evitare con misure ad hoc per la società. Alcune attività sono state concesse ai cittadini, si pensi ai padroni di animali domestici  a cui è concesso di portare fuori più e più volte i propri animali per far sì che espletino i loro bisogni. Ma in questo marasma non si è tenuto conto delle esigenze dei bambini, impossibilitati a stare all’aria aperta. Per quanto la situazione sia difficile e delicata sarebbe opportuno  pensare…

Read More

Richiesta di sospensione urgente di canoni per palestre ed associazioni tutte. Lettera aperta al Presidente del Consiglio, al Presidente della Camera e al Presidente del Senato

Egregi Signori, Presidente del Consiglio dei  Ministri, Presidente della Camera dei Deputati, Presidente del Senato della Repubblica, visto il momento emergenziale per la nostra Nazione,  la Presidenza Anas (Associazione Nazionale di Azione Sociale) chiede che siano sospesi i pagamenti di locazione per palestre, cooperative e associazioni (che siano esse sportive, di promozione sociale o di volontariato). Chiede inoltre che venga sospeso il pagamento delle utenze (luce, gas e telefono) considerati i danni enormi subiti dagli enti del terzo settore impossibilitati a svolgere una regolare attività. Le associazioni, motore pulsante del…

Read More

Lettera aperta al Presidente del Consiglio dei Ministri. Richiesta di abolizione/sospensione della responsabilità professionale del personale medico e infermieristico

Egregio Signor Presidente, come lei ben sa questi sono giorni complessi per tutti noi italiani, ma soprattutto per chi è schierato in prima linea senza le adeguate tutele igienico-sanitarie. Ci riferiamo ai medici, agli infermieri e a tutto il personale sanitario, impegnati con tutte le loro energie a sconfiggere questo nemico invisibile, privi di adeguate protezioni e sottoposti a orari estenuanti. Ciò considerato, la presidenza dell’Anas (Associazione Nazionale Azione Sociale) da sempre fortemente impegnata nel sociale, desidera, rispettosamente ma con ferma determinazione, chiedere che Lei voglia emettere un Decreto che…

Read More