Nel parco della Mandria tra svago, cultura e inclusione sociale tra giovani ed anziani

parco della Mandria

Nella sala conferenze della Cascina Rubbianetta, all’interno del meraviglioso parco della Mandria, ha avuto luogo domenica 23 settembre un incontro di formazione che ha visto coinvolti i presidenti dei circoli zonali A.N.A.S. (Associazione Nazionale di Azione Sociale) delle regioni Piemonte, Lombardia ed Emilia Romagna. Occasione di studio, approfondimento e confronto su diversi temi collegati al mondo del Terzo Settore, è stato anche un momento di condivisione di idee per lo sviluppo di progetti come quello d’Inclusione Sociale, già attivo e in via di espansione su territorio italiano.
A chiarire ogni dubbio e a guidare il gruppo sull’onda dello spirito di cooperazione che è anima di A.N.A.S., tre relatori d’eccezione: il Dott. Antonio Lufrano (Portavoce A.N.A.S. Italia), la Dott.sa Lidia Candoni (Coordinatrice A.N.A.S. Piemonte) e Massimo Campana (Presidente consulta editoria e informatica A.N.A.S.).
La giornata è stata caratterizzata inoltre da un’iniziativa benefica nata dalla collaborazione fra A.N.A.S. Piemonte, la Coopertiva Vivere la Mandria e l’A.S.D. Guardia di Finanza Piemonte: il concerto della Yellow & Green Blues Band, che si è esibita a supporto di una raccolta fondi da destinare all’Associazione Italiana Sclerosi Multipla. Fra gli intervenuti anche numerose famiglie con bambini, i quali hanno potuto approfittare del grande spazio verde per giocare e godere appieno di un pomeriggio di sole in mezzo alla natura.
A supervisionare il tutto l’Arch. Carlo Natale Procopio, responsabile della Rubbianetta nonché Presidente di A.N.A.S. Piemonte.

Notizie correlate