Palermo: L’associazione Anas ha curato la cena di beneficenza per i 700 poveri della missione Speranza e Carità

Anas

Continuano interrottamente le attività a carattere solidale dell’Associazione Nazionale di Azione Sociale A.N.A.S. su tutto il territorio italiano. In particolar modo, a Palermo, L’Anas zonale Pitrè ha organizzato mercoledì 17gennaio 2018 una cena di beneficenza al Centro Missione di Speranza e Carità, sita in via Archirafi 31 in collaborazione con l’Associazione “I Passi dell’Amore” e “I primi Passi”.

La cena è stata curata dallo chef e pasticcere partinicese Massimo Giambelluca insieme con altri 40 chef , i quali hanno bandito una ricca tavola imbandita di ogni specialità gastronomica.

L’evento ha voluto fortificare e omaggiare l’atto di coraggio e morale di Fratel Biagio, il quale per denunciare la forte indifferenza nei confronti i quali, ancora oggi, si ritrovano a dover dormire e vivere in strada , si è immedesimato in loro con l’intento di poter sollevare una situazione intollerabile. “I poveri sono la nostra speranza” così sostiene Fratel Biagio in una lettera ed è stata a lui dedicata la cena “ A Biagio Conte Ambasciatore della fratellanza fra i popoli”.

Nel corso della cena, tra i presenti, anche il Sindaco Leoluca Orlando al quale è stato conferito un Certificato di Eccellenza.

A servire i tavoli gli chef, il personale della Croce Rossa e la squadra dei moschettieri Sicilia con il capitano Totò Russo.

 

Notizie correlate