Rinnovo contratto Sanita’, NurSind: nel giorno dello sciopero del 23 febbraio anche sit-in a Roma degli infermieri

web - infermieri

“Nel giorno dello sciopero nazionale, indetto dai sindacati infermieristici NurSind e Nursing Up per il prossimo 23 febbraio, come avevamo già preannunciato, si terrà anche un sit- in a Roma. Gli infermieri si sono dati appuntamento in piazza Santi Apostoli dalle ore 11 alle 14”. Lo rende noto Andrea Bottega, segretario nazionale NurSind.

Prima di spiegare: “La scelta del luogo non è casuale: manifesteremo a poca distanza, infatti, dalla sede del ministero della Funzione Pubblica. Da piazza Santi Apostoli, quindi – prosegue – urleremo tutta la nostra contrarietà nei confronti di un contratto in perdita, del continuo definanziamento del Fondo sanitario nazionale e del reale rischio di smantellamento del Sistema sanitario nazionale, proprio nella ricorrenza del suo quarantesimo anno di vita. E ribadiremo le nostre richieste a difesa della professionalità della categoria, del giusto salario e di una sanità pubblica che garantisca un’assistenza sicura e di qualità”. Secondo Bottega, infatti, “la dignità della professione e quella del lavoro degli infermieri non possono essere calpestati da politiche di risparmio economico, come sta emergendo dalle proposte contrattuali in discussone. Ad andarci di mezzo è lo stesso sacrosanto diritto costituzionale alla salute. Ecco perché – conclude il sindacalista – rifiutiamo questa fretta nel volere chiudere subito la partita dei contratti che vanno, invece, definiti bene, nel rispetto della nostra categoria. Non possiamo accettare e non accetteremo di trattare per un accordo peggiorativo rispetto al precedente, sia sul piano economico che dei diritti, solo perché l’appuntamento con le elezioni politiche e con quelle delle Rsu incombe”.

Notizie correlate