Rovera all’esordio sulla Ferrari 488 GT3 da campione in carica nel Tricolore Gran Turismo 2020

Varese, 28 gennaio 2020. Da campione in carica della serie Sprint, Alessio Rovera nel 2020 si ripresenterà al via del Campionato Italiano Gran Turismodove per la prima volta sarà al volante di una FerrariIl 24enne pilota varesino si è accordato con il team AF Corse e parteciperà a entrambe le serie del Tricolore GT (GT Endurance e GT Sprint) con la Ferrari 488 GT3, equipaggiata con le ultime evoluzioni e un motore V8 biturbo da 3,9 litri e 550 cavalli. Dopo i successi in monoposto e il titolo italiano 2013 della Formula ACI-CSAI Abarth, un biennio trionfale con le Porsche 911 GT3 Cup impreziosito dal titolo 2017 della Carrera Cup Italia e il titolo di Campione Italiano GT Sprint 2019 con la Mercedes-AMG, per Rovera la stagione che scatterà il 17 maggio da Monza segnerà un ulteriore e prestigioso esordio a coronare un programma sportivo di alto profilo che insieme ad AF Corse e alla potente GT3 del Cavallino lo vedrà di nuovo protagonista in uno dei campionati più ambiti. Come compagno di equipaggio sulla Ferrari numero 71 ad alternarsi con il talento varesino ci sarà Giorgio Roda (pilota comasco che vanta già delle esperienze sulla 488 di Maranello) sia nello Sprint sia nell’Endurance. In quest’ultima serie ai due si affiancherà un terzo pilota in via di definizione. I primi test in pista di Rovera sulla Ferrari saranno effettuati in marzo/aprile, mentre non si esclude qualche ulteriore impegno agonistico nazionale e/o internazionale a corredare un programma 2020 già di per sé ultra stimolante e impegnativo.

Così commenta Rovera sulla prossima stagioneE’ un orgoglio salire su una Ferrari e far parte di un team come AF Corse. Non vedo l’ora di scendere in pista! Conosco il Campionato Italiano GT, sempre competitivo e dove non puoi mollare mai, e conosco Giorgio Roda, mio compagno di squadra già nel 2013. Sarà invece la mia prima volta in un abitacolo del Cavallino: non avevo mai guidato neppure la Mercedes e lo scorso anno è andata davvero bene, spero quindi di replicare le prestazioni di più alto livello. Sono curioso, penso che la 488 GT3 sia competitiva e AF Corse è una garanzia in questo senso. Dobbiamo ancora scoprire chi sarà il terzo pilota nell’Endurance, ma sono già pronto a lavorare con tutta la squadra e l’obiettivo personale resta invariato. Cercherò sempre di dare il meglio, di segnare pole position e giri veloci e di concretizzare le occasioni che si presenteranno. Sono motivato al massimo, è una grande opportunità anche ragionando in prospettiva oltre 2020, da non sprecare.

Notizie correlate