Un crollo che sembra inarrestabile

L’ennesimo crollo di un ponte in Italia non fa che aggravare la nostra immagine già in ginocchio. La domanda che sorge spontanea è sempre una: perché? Perché l’Italia nel 2019 non riesce a fronteggiare dissesti idrogeologici e anzi crolla man mano con un effetto domino dalle conseguenze inarrestabili? Le risposte sono molteplici: scarsi controlli, cattiva manutenzione, fondi spesi male e corruzione. Mai una causa univoca, ma solamente pessimi risultati. Dietro questi nostri fallimenti c’è di sicuro un’indistricabile burocrazia e un’atavica confusione: la mancata comunicazione tra stato e regioni, l’iter lunghissimo…

Read More

La crisi politica in Italia: il ruolo e la responsabilità dell’elettorato

La situazione meteorologica dell’Italia di questi tempi si presta perfettamente a una metafora politica assolutamente calzante. Il nostro paese, stremato dalle torrenziali piogge, rischia come un’imbarcazione di affondare. In situazioni simili, tendenzialmente la colpa viene data al capitano, incapace di recuperare  il timone e riassestare la rotta, ma qui c’è molto di più. Uno dei responsabili del tracollo italiano è proprio l’elettorato, colpevole di essersi disinteressato o di essersi espresso superficialmente; e la confusione, si sa, non può che portare pessimi risultati. Questa mancanza di consapevolezza in un’Italia che rischia di affondare,  ha…

Read More

Green economy di nome o di fatto?

Ormai cavalcare l’onda della green economy è fondamentale per dare il proprio contributo ala riduzione dell’impatto ambientale. Ma siamo sicuri che in Italia si stia facendo il possibile? Basta analizzare un aspetto quotidiano delle vita di noi tutti: il prezzo del carburante. Ad oggi il blu Diesel, particolare tipo di gasolio dal minore impatto ambientale rispetto al normale gasolio, costa al litro   10 centesimi in più del Diesel standard. Conseguenza diretta di ciò sarà che un automobilista posto dinnanzi a una scelta, preferirà con ogni probabilità il carburante meno caro…

Read More

SCIENCE: IL PIÙ GRANDE STUDIO GENETICO SULLA SM

SCLEROSI MULTIPLA: DAI GENI DI RISCHIO ALLE DISFUNZIONI DEL SISTEMA IMMUNITARIO.     PUBBLICATO SU SCIENCE IL PIÙ GRANDE STUDIO GENETICO SULLA SCLEROSI MULTIPLA  RADDOPPIA IL NUMERO DI GENI COINVOLTI NELLA SUSCETTIBILITÀ ALLA SM.   Un passo avanti nella comprensione dei meccanismi alla base della malattia della SM  per capire il ruolo funzionale delle varianti genetiche associate all’insorgenza della sclerosi multipla Pubblicata il 27 settembre su “Science” la ricerca internazionale che raddoppia le nostre conoscenze sulla genetica della sclerosi multipla (SM). È stata identificata dagli studiosi una mappa genetica dettagliata della sclerosi multipla e descritta…

Read More

Una politica lungimirante punta sul turismo

Il turismo in Italia è in forte crisi: sempre più turisti scelgono mete estere e la domanda è sempre in calo. Anche i clienti che sceglievano hotel e resort oggi preferiscono il settore crocieristico. Pasquale Saraco, International product nelle sue aziende Gbviaggi e IThotels,  ha delineato un quadro chiaro della situazione attuale raccontandoci prima i problemi vigenti, e poi le soluzioni possibili. “In base alla mia esperienza, ho potuto constatare in questi ultimi anni una perdita sostanziale dei guadagni degli albergatori. I dati sono a dir poco terrificanti: la Calabria…

Read More

Baseball qualificazione olimpica: Italia-Sud Africa sospesa dalla pioggia sul 4-4 al quinto inning

L’Italia inizia il suo Torneo di Qualificazione Olimpica a Parma contro il Sud Africa, ma la gara, appena superato il completamento del quinto inning, che la rende omologabile, viene sospesa dal nubifragio che si abbatte sul ‘Nino Cavalli’ quando il punteggio è sul 4-4, rendendo necessario riprenderla da questo momento esatto; il completamento è programmato per le ore 11 di venerdì 20, sempre al ‘Cavalli’ prima di Repubblica Ceca-Sud Africa e Italia-Israele. Con un quarto d’ora di ritardo causato dal nubifragio abbattutosi su Parma nel pomeriggio, Sud Africa – Italia non ha l’avvio…

Read More

Baseball – L’Italia si libera dell’Austria con un deciso 10-1 e rimane imbattuta all’Europeo di Bonn

Percorso netto confermato anche nel terzo impegno dell’Europeo di Bonn per l’Italia di Gilberto Gerali, che supera senza soffrire e senza strafare l’Austria per 10-1, battendo lo stesso numero di valide, 8, ma potendo contare su di una ‘potenza di fuoco’ decisamente superiore, con i fuoricampo di Maggi, Andreoli e Colabello, e su di un monte di lancio mai seriamente impensierito dalle mazze avversarie. Il CT azzurro prosegue i suoi test e quella che manda in campo per la terza partita dell’Europeo è una formazione con diverse variazioni nel lineup e in difesa: Drew Maggi torna in terza base, con…

Read More

Baseball: l’Italia concede il bis contro la Spagna

Nella terza sfida della serie amichevole che celebra i 75 anni dalla fondazione della Federazione iberica, che ha visto ancora una volta gli attacchi protagonisti a danno dei lanciatori, gli azzurri di Geralipartono forte, mettono nel carniere un buon vantaggio e poi rispondono colpo su colpo ai tentativi di rimonta della Spagna portando a casa la seconda vittoria in terra ispanica (13-8 sulla distanza delle 8 riprese). Sul diamante di Sant Boi l’Italia inizia con il piede giusto e porta subito a punto il suo leadoff Koutsoyanopulos con un singolo di Maggi e la gentile collaborazione di una difesa…

Read More

Una cortina di fumo volta a celare l’insensatezza della situazione politica

D’innanzi all’assurdità della situazione politica che stiamo vivendo affiorano uno dopo l’altro nella nostra mente una miriade di interrogativi a cui è davvero difficile dare risposta: come può un movimento nato per rivoluzionare i sistemi corrotti e i giochetti politici diventarne parte integrante? Come può un partito che si è fatto promotore della lotta a tale movimento accettare un governo di coalizione con lo stesso? Come può un Presidente del Consiglio, che aveva affermato che non avrebbe fatto parte  di altri governi,  dichiararsi pronto a ricoprire un nuovo incarico per…

Read More

Caro prof., ad ognuno il suo, “unicuique suum”: la meritocrazia

Abbiamo sotto gli occhi uno dei più grandi errori del nostro sistema scolastico, ma al contempo la chiave per poterlo risolvere. Parlando del primo ci riferiamo alla totale mancanza di meritocrazia nei sistemi scolastici, mentre col secondo intendiamo una politica di valorizzazione delle eccellenze. Il culto della meritocrazia è attualmente adombrato dall’abitudine del 6 politico. Al giorno d’oggi (come per il vero avviene “ab immemorabili”) si tende a promuovere in massa regalando sufficienze anche a chi non le merita senza curarsi delle ripercussioni. Il risultato di questa eccessiva leggerezza è…

Read More